Luglio 2018
LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Calendario Calendario

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



People in the world

Andare in basso

People in the world

Messaggio Da Chiara il Mer 16 Lug 2008, 11:21

copincollo un articolo trovato su un sito mentre cecavo roba di lavoro

TOKYO: Per il ventiduesimo anno consecutivo le donne giapponesi risultano essere le più longeve al mondo.

E' quanto emerso dagli ultimi dati rilasciati ufficialmente ieri dal Ministero della Salute giapponese: con una mortalità che sfiora gli 85.81 anni, le donne giapponesi sembrano essere quelle che godono di miglior salute nel pianeta. In barba a tutti coloro che continuano a ripetere che in Giappone si muore di stress e di patologie nervose, anche gli uomini sembrano godere di ottima salute, sfiorando in media gli 80 anni di longevità.

Il dato più interessante riguarda però la "distanza" che le donne continuano a tenere rispetto agli uomini nel loro primato. Sì è passato da un anno di differenza registrato nel 2005 fra donne e uomini, con il primato femminile sempre in pole position, a ben quasi sei anni con i dati raccolti nel 2006.

Statistiche alla mano è facile comprendere quanto gli stili di vita della donna media giapponese mirino alla valorizzazione del proprio benessere: alimentazione sana, molto sport, voglia di viaggiare e di conoscere e grande indipendenza nel gestire il proprio tempo libero sembrano essere fattori vincenti nella ricetta di eterna longevità.

A seguire il Giappone è Hong Kong a rivelarsi come la realtà mondiale più longeva in fatto di mortalità femminile: l'ex colonia britannica infatti è popolata da "vecchine" centenarie e tocca il secondo posto al mondo con un'aspettativa di vita di 84.6 anni per le donne.

Un primato tutto asiatico. Perciò laddove le relazioni economiche e la realtà produttiva sembrano correre a ritmi sfrenati, in realtà regnano ancora stili di vita salutari e un approccio propedeutico a stemperare le fatiche quotidiane. Dove comunemente si pensa esista solo una realtà sociale tormentata dallo stress di grandi metropoli, alimentato dal sovrappopolamento e da ritmi lavorativi non stop, la tradizione culinaria, la dedizione per l'attività fisica e una risposta cosciente allo stress da lavoro si rivelano essere invece panacee formidabili nell'elisir di lunga vita.

E in Europa? Un tempo era l'Italia a fregiarsi del titolo di Bel Paese. Nella sua fama planetaria, la bella vita all'italiana era invidiata per la sua dedizione creativa e appassionata al lavoro, parallelamente alleggerita dall'amore per il tempo libero, per l'arte, i sapori e la cura del bello.

Eravamo gli europei più invidiati del mondo e anche i più longevi. Forse qualche anno fa. Ora è la Spagna ad accaparrarsi il trono di reginetta d'Europa per longevità e benessere. I nostri cugini infatti seguono il primato di Hong Kong con un tasso medio d'aspettativa di vita pari all'83.9 per le donne e di 78.5 per gli uomini. Dopo la Spagna è la Svizzera a tenere alta la longevità europea.

Nell'accurata ricerca del Ministero della Salute pubblicata oggi sulla stampa giapponese emerge un altro dato di particolare interesse: per i nati nel 2006 le condizioni di vita prospettate e i miglioramenti in campo medico e sanitario fanno ipotizzare un aumento crescente della durata della vita, fino a toccare gli 85.5 per gli uomini e a superare i 90 anni di media per le donne, con un incremento esponenziale degli ultracentenari.

Un ipotesi che fa pensare ad una vecchiaia meglio e più intensamente vissuta. Il governo giapponese assicura, inoltre, una diffusione e incremento di servizi per la terza età, quasi a promettere al popolo di "nonni" la dolce vita difficilmente assaporata in anni d'intenso e frenetico lavoro. E in Italia? In fondo il Paese della dolce vita non era il nostro...?
avatar
Chiara
Amministratori
Amministratori

Femmina
Numero di messaggi : 2757
Età : 36
Località : Milano - Sanremo
Umore : variabile
Data d'iscrizione : 13.03.08

Visualizza il profilo http://quinonehollywood.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: People in the world

Messaggio Da berenietzsche il Lun 21 Lug 2008, 18:04

aspettando il giorno in cui ci porteranno via tutti a sessant'anni...
avatar
berenietzsche
Amministratori
Amministratori

Numero di messaggi : 974
Età : 33
Data d'iscrizione : 14.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: People in the world

Messaggio Da Chiara il Lun 21 Lug 2008, 18:05

cioè?
avatar
Chiara
Amministratori
Amministratori

Femmina
Numero di messaggi : 2757
Età : 36
Località : Milano - Sanremo
Umore : variabile
Data d'iscrizione : 13.03.08

Visualizza il profilo http://quinonehollywood.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: People in the world

Messaggio Da berenietzsche il Lun 21 Lug 2008, 19:52

Boh paria dei cieli
avatar
berenietzsche
Amministratori
Amministratori

Numero di messaggi : 974
Età : 33
Data d'iscrizione : 14.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: People in the world

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum