Ottobre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Calendario Calendario

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Punkabbestia

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Punkabbestia

Messaggio Da Chiara il Gio 10 Lug 2008, 10:49

Oggi, mentre ero sulla metropolitana, sono stata incuriosita da un articolo: un gruppo di punkabbestia hanno aggredito dei vigili alle colonne di San Lorenzo, colpevoli di essere intervenuti per sedare una rissa. Erano circa un centinaio, hanno ferito parecchie persone.

Ripenso agli anni ottanta, alle "ragioni socio-culturali" che avevano portato alla nascita di questo gruppo: andare contro un sistema oppressivo, creare un look che potesse mettere insieme tutti gli elementi negativi della società, rompere il mito della divisa, svincolarsi da certi canoni.

Adesso, invece, si è creato un supermarket degli stili, non c'è più un briciolo di consapevolezza. Ciò che vi domando è: qual'è lo spirito che anima i new-pank? c'è la stessa consapevolezza sociale, o si tratta solo di un branco violento? Lo domando a chiunque sia più informato di me...
avatar
Chiara
Amministratori
Amministratori

Femminile
Numero di messaggi : 2757
Età : 36
Località : Milano - Sanremo
Umore : variabile
Data d'iscrizione : 13.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://quinonehollywood.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Punkabbestia

Messaggio Da Roberta il Ven 11 Lug 2008, 10:07

secondo me, adesso i punkabbestia vogliono ribellarsi ed uscire da un disagio interiore. ribellarsi contro l'ordine sociale....ma certuni lo fanno solo per "moda"
avatar
Roberta

Femminile
Numero di messaggi : 1144
Età : 29
Località : Marsala(Tp)
Umore : solare
Data d'iscrizione : 06.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Punkabbestia

Messaggio Da Chiara il Ven 11 Lug 2008, 10:12

Quando nacque il movimento punk a fine anni settanta c'erano ancora delle ragioni sociali che motivavano questa cosa. Adesso a mio avviso sono completamente decontestualizzati
avatar
Chiara
Amministratori
Amministratori

Femminile
Numero di messaggi : 2757
Età : 36
Località : Milano - Sanremo
Umore : variabile
Data d'iscrizione : 13.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://quinonehollywood.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Punkabbestia

Messaggio Da Matti-chan il Ven 11 Lug 2008, 11:07

andare contro un sistema oppressivo, creare un look che potesse mettere
insieme tutti gli elementi negativi della società, rompere il mito
della divisa, svincolarsi da certi canoni.

Trovo molto curioso come punk, metallari e compagnia bella per ribellarsi ad un sistema oppressivo, rompere il mito della divisa, svincolarsi dai canoni della società, si rinchiudano in un modo di vivere caratterizzato da regole rigide, divisa conformata e chiusura verso chi non è come loro.

molto, molto coerenti...
avatar
Matti-chan
Moderatori
Moderatori

Maschile
Numero di messaggi : 356
Età : 34
Località : Sanremo
Umore : in genere allegro
Data d'iscrizione : 27.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://malavock82.deviantart.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Punkabbestia

Messaggio Da berenietzsche il Ven 11 Lug 2008, 13:19

essendo il punk un movimento che nasce da un genere musicale, basta guardare oggi il vastissimo e variabilissimo panorama della musica punk per capire che che ormai questo termine non ha più un senso univoco.

ci sono i punk vecchio stile a 'mo di sex pistols iperdistruttivi e anarchici ,i fricchettoni pacifisti e vegetariani, gli intellettualoidi che leggono bakunin e pino cacucci... non si può far di tutta l'erba un fascio! (eh eh, bella battuta!)
avatar
berenietzsche
Amministratori
Amministratori

Numero di messaggi : 974
Età : 32
Data d'iscrizione : 14.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Punkabbestia

Messaggio Da iris il Sab 12 Lug 2008, 11:59

ma se loro hanno il disagio interiore...
avatar
iris

Femminile
Numero di messaggi : 1192
Località : casa mia
Umore : come và il vento...
Data d'iscrizione : 07.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://itina.style.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Punkabbestia

Messaggio Da alicevr il Sab 12 Lug 2008, 13:28

Sono d'accordo con quello che dice mattichan. La maggior parte di appartenenti a gruppi "anti ingiustizia sociale" sono al loro stesso tempo conformati. Hanno regole rigide, e sono chiusi e disprezzano tutto quello che è diverso da loro.

Quindi concordo in pieno sulla loro incoerenza.

E poi scusate... un punkabbestia cosa fa per rendere questo mondo migliore? La maggior parte sono trasandati, puzzolenti, non lavorano e passano la giornata nei parchetti con i loro cani a oziare. Giusto perchè ho appena letto il forum sulle sanguisughe.
avatar
alicevr

Numero di messaggi : 88
Data d'iscrizione : 03.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Punkabbestia

Messaggio Da Lilly il Sab 12 Lug 2008, 23:30

a me personalmente i punkabbestia non piacciono affatto. Ha ragione alicevr, puzzano, lasciano una scia disgustosa, almebno la maggior parte di loro, vanno in giro a chiedere soldi e credo che se prima avevano un senso di esistere ora il senso non lo hanno più. Credo anch'io che la loro sia più una moda, un modo x attirare l'attenzione. In genere non danno fastidio, cioè almeno a Perugia non danno fastidio però quando vanno in giro a chiedere monetine sono piuttosto fastridiosi.
E comunque non ho mai capito perchè sono sempre circondati da cani...
avatar
Lilly
Moderatori
Moderatori

Femminile
Numero di messaggi : 1040
Età : 35
Località : sono abruzzese ma studio a Perugia
Umore : scherzoso, allegro e divertente
Data d'iscrizione : 02.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Punkabbestia

Messaggio Da Roberta il Lun 14 Lug 2008, 00:06

Lilly ha scritto:a me personalmente i punkabbestia non piacciono affatto. Ha ragione alicevr, puzzano, lasciano una scia disgustosa, almebno la maggior parte di loro, vanno in giro a chiedere soldi e credo che se prima avevano un senso di esistere ora il senso non lo hanno più. Credo anch'io che la loro sia più una moda, un modo x attirare l'attenzione. In genere non danno fastidio, cioè almeno a Perugia non danno fastidio però quando vanno in giro a chiedere monetine sono piuttosto fastridiosi.
E comunque non ho mai capito perchè sono sempre circondati da cani...

punk+bestia. bestia uguale cane, credo!
avatar
Roberta

Femminile
Numero di messaggi : 1144
Età : 29
Località : Marsala(Tp)
Umore : solare
Data d'iscrizione : 06.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Punkabbestia

Messaggio Da berenietzsche il Mar 15 Lug 2008, 12:27

che connotazione date all' espressione punkabbestia rispetto al semplice punk? li considerate sinonimi o vocaboli che indicano gruppi di persone differentio?
avatar
berenietzsche
Amministratori
Amministratori

Numero di messaggi : 974
Età : 32
Data d'iscrizione : 14.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Punkabbestia

Messaggio Da Chiara il Mar 15 Lug 2008, 12:33

Sinceramente non so. Questo termine è giunto alle mie orecchie una decina di anni fa e lo interpreto in senso musicale: punk (inteso come genere) a bestia (ovvero a manetta, a palla). Tu come lo vedi?
avatar
Chiara
Amministratori
Amministratori

Femminile
Numero di messaggi : 2757
Età : 36
Località : Milano - Sanremo
Umore : variabile
Data d'iscrizione : 13.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://quinonehollywood.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Punkabbestia

Messaggio Da Pink il Mar 15 Lug 2008, 13:21

Avete posto insieme i punk, i metal e gli hippy (fricchettoni) ma sono movimenti completamente diversi e nati in tempi e paesi diversi.
La sola cosa che hanno in comune è il disagio e la voglia di ribellarsi.
Personalmente il termine punkabestia mi fa sorridere.
Il movimento punk va contestualizzato nel suo paese di origine (inghilterra fine anni 70), e soltanto avendo ben chiaro questo si possono capire le dinamiche che lo hanno fatto nascere (e morire in tempi brevi). Aveva le sue ragioni socio politiche, intendeva distruggere i valori piccolo borghesi e ribellarsi ad un sistema politico obsoleto e anacronistico. L'inghilterra era uscita, suo malgrado, dallo "splendido isolamento" ed è stata costretta a rapportarsi con l'europa e con il mondo in una posizione ormai di parità. Finite le colonie, finita l'epoca vittoriana e finite due guerre. Il vestirsi male e mettersi spille alle orecchie e sulla faccia era una protesta, magari oggi giudicata sciocca e superficiale, ma pur sempre una forma espressiva di un disagio interiore. Non avevano idee propositive, e lo ammettevano, volevano soltanto urlare "così non ci va bene". La musica è una "non musica", non sanno nè suonare nè cantare, ed è proprio con questo controsenso che acquista una certa dignità intellettuale.
Gli hippy nascono in America verso la fine degli anni "50. Da kerouac, ginsberg, ferlinghetti, gregory corso.... combattono contro il consumismo dilagante e l'omologazione, rifiutavano di sottomettersi ai miti fasulli della propaganda americana contemporanea (il risparmio, la virtù, il patriottismo, l'igiene e, alla base di tutto, il denaro come modo di pensare e di essere). La musica era il jazz, ....e non aggiungo altro!
Il metal è il movimento più recente. Ancora Inghilterra, ma anni "80.
Il disagio è sempre lo stesso, la forma espressiva muta.
La musica è l'evoluzione del rock, ma più aggressiva. D'altronde è l'epoca in cui nasce la prima elettronica.
E oggi?
Il termine punkabestia, che come ho già detto mi fa sorridere, gli è stato attribuito dai mass media. Loro si considerano solo punk (punk's not dead).
Se esprimono veramente delle idee allora sono ben accetti, come ogni libertà individuale di espressione, ma se è solo per moda allora li metto al solito livello di chi smania per vestirsi prada o armani.
avatar
Pink

Numero di messaggi : 82
Data d'iscrizione : 11.07.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Punkabbestia

Messaggio Da Chiara il Mar 15 Lug 2008, 13:23

Bella la tua panoramica storica, molto interessante Smile
avatar
Chiara
Amministratori
Amministratori

Femminile
Numero di messaggi : 2757
Età : 36
Località : Milano - Sanremo
Umore : variabile
Data d'iscrizione : 13.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://quinonehollywood.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Punkabbestia

Messaggio Da Matti-chan il Mar 15 Lug 2008, 20:44

Uelà Pink, grazie per la lezione Smile

solo una cosa però, la musica jazz con gli hippy mi stride un po', mi sa che volevi dire rock e folk.

ma "punk a bestia" non significa punk + bestia, ovvero i punk col cane? Io la interpretavo così. A Londra di Punk ne ho visti un sacco, "a bestia" però pochi pochi, mi sa che il privilegio l'abbiamo noi italiani Smile
avatar
Matti-chan
Moderatori
Moderatori

Maschile
Numero di messaggi : 356
Età : 34
Località : Sanremo
Umore : in genere allegro
Data d'iscrizione : 27.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://malavock82.deviantart.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Punkabbestia

Messaggio Da Pink il Mar 15 Lug 2008, 23:00

Smile toccato!
non voleva essere una lezione, scusatemi!
Ho sbagliato ad usare la parola hippy, la più corretta sarebbe stata beatnik, data l'epoca di cui parlo! Confermo: jazz... bel jazz caldo, pieno e nero.
degli hippy se vuoi possiamo parlarne: fine 60, vietnam.... Smile Smile

Per l'etimologia della parola punkabestia onestamente non saprei, pensavo fosse un rafforzativo (a bestia) derivato dal gergo giovanile. es. questa musica mi piace a bestia. Quindi quasi sinonimo di molto, tanto.... parecchio punk....
avatar
Pink

Numero di messaggi : 82
Data d'iscrizione : 11.07.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Punkabbestia

Messaggio Da iris il Mer 16 Lug 2008, 12:39

vi copio incollo la pagina di wilipedia

La parola sembra derivare da una crasi, con riferimento alla cultura punk (di cui i punkabbestia riprendono alcuni elementi ideologici ed estetici). Il secondo elemento "bestia" è probabilmente da ricondursi all'abitudine dei punkabbestia di accompagnarsi a cani randagi. Secondo alcune fonti[citazione necessaria] questa etimologia sarebbe un equivoco, e la parola punkabbestia sarebbe stata coniata negli anni '80 dai punk toscani. In alcune zone della Toscana, come quelle di Firenze, Livorno e Pisa, il termine "abbestia" è utilizzato gergalmente come rafforzativo o superlativo di un qualsiasi termine o stato d'animo. L'etimologia del termine è probabilmente derivante da "a bestia" da intendersi come "alla maniera di un animale", usato per indicare un paragone con uno stato animalesco e quindi eccessivo e selvaggio. Quindi punkabbestia (in una traduzione abbastanza rozza ma esplicativa) starebbe per "più punk di tutti" o "punk in maniera esagerata".
Inizialmente l'utilizzo del termine da parte dei punk italiani marcava una distinzione rispetto a quei soggetti che portavano all'estremo l'estetica, la condotta anti-establishment del movimento, in una deriva personale accomunabile a quella dei clochard. Nello stesso periodo venivano usati anche altri termini equivalenti: Uomini-merda, Kotti Punks (quest'ultimo solo a Berlino: da Kottbussertor, la piazza di ritrovo dei primi punkabbestia berlinesi).
avatar
iris

Femminile
Numero di messaggi : 1192
Località : casa mia
Umore : come và il vento...
Data d'iscrizione : 07.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://itina.style.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Punkabbestia

Messaggio Da iris il Mer 16 Lug 2008, 12:41

dai noi a Scorrano (Le) è successo questo:

Una notte insolita a Scorrano, che ha visto la città riempirsi di centinaia di punkkabestia provenienti dalle varie regioni italiane. Iniziativa, quella di questi giovani, nata sul sito Internet "shockrave" dove, generalmente tali gruppi di ragazzi si mettono in contatto tra loro per organizzare serate all'insegne della musica e del divertimento.

Stavolta, il punto di ritrovo fissato è stata una pineta della periferia di Scorrano, situata nelle vicinanze dell'ex agriturismo "le lupare". Molte le persone accorse per partecipare all'evento e, a detta dei cittadini scorranesi, fu fino a tarda notte continuavano a giungere, nella piazza del paese, macchine piene di ragazzi che chiedevano indicazioni per raggiungere la suddetta pineta.

Eventuali danni arrecati al paese? Mario Pendinelli, sindaco di Scorrano, ha risposto così: «La mattina dopo mi sono recato a cavallo sul luogo dove questi giovani si erano ritrovati. Sinceramente, mi è sembrato che fosse tutto in ordine, fatta eccezione per qualche sacchetto di immondizia lasciato qua e là».

Tuttavia non sembrano essere della stessa opinione i membri del partito di Alleanza Nazionale che quella sera, guidati dal loro consigliere di opposizione Mario Camboa, si sono recati sul luogo di ritrovo per assicurarsi che la festa non avrebbe creato disagio alla cittadinanza. «La sera stessa della manifestazione - afferma Camboa - preoccupati per eventuali disagi che potevano sorgere tra i cittadini, insieme ad alcuni simpatizzanti del partito e ad i ragazzi di Azione Giovani, ci siamo recati nella pineta per vedere cosa si stesse realizzando nel nostro paese. Possiamo solo dire che l'eticità morale della festa mi risulta molto dubbia. Avevano montato un megaschermo nella pineta e nascondevano la cocaina nei compact disc. Preciso, però, che non siamo contrari alle feste che si organizzano nelle pinete ma ai problemi etici legati ad alcune di queste. Inoltre; dobbiamo ancora accertarci che la realizzazione di quest'evento non abbia creato danni a Scorrano».


Fonte: Pietro De Donno, Nuovo Quotidiano di Puglia
avatar
iris

Femminile
Numero di messaggi : 1192
Località : casa mia
Umore : come và il vento...
Data d'iscrizione : 07.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://itina.style.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Punkabbestia

Messaggio Da ciacco il Mer 16 Lug 2008, 12:58

Mah iris sei sicura a me sembra un rave più che un ritovo di punk (a bestia o no). Qua aFirenze qualcuno c'è e dubito che usino cocaina, soprattutto nei CD, sono certa che prefericono la birra

ciacco

Femminile
Numero di messaggi : 505
Età : 46
Località : Firenze
Umore : sereno grazie
Data d'iscrizione : 10.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Punkabbestia

Messaggio Da iris il Mer 16 Lug 2008, 13:04

bhè ho copia incollato non posso pronunciarmi sulla natura del giornalista Very Happy o mio Dio...
avatar
iris

Femminile
Numero di messaggi : 1192
Località : casa mia
Umore : come và il vento...
Data d'iscrizione : 07.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://itina.style.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Punkabbestia

Messaggio Da Roberta il Mer 16 Lug 2008, 16:54

Matti-chan ha scritto:Uelà Pink, grazie per la lezione Smile

solo una cosa però, la musica jazz con gli hippy mi stride un po', mi sa che volevi dire rock e folk.

ma "punk a bestia" non significa punk + bestia, ovvero i punk col cane? Io la interpretavo così. A Londra di Punk ne ho visti un sacco, "a bestia" però pochi pochi, mi sa che il privilegio l'abbiamo noi italiani Smile

anche io credevo che bestia derivasse da questo....forse ci sn tante interpretazioni Boh
avatar
Roberta

Femminile
Numero di messaggi : 1144
Età : 29
Località : Marsala(Tp)
Umore : solare
Data d'iscrizione : 06.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Punkabbestia

Messaggio Da alphafarfallina il Sab 19 Lug 2008, 13:56

secondo me trovare un punkabbestia convinto di quello che fa e soprattutto lucido di testa è davvero difficile

Generalmente sono molto giovani, alcuni iniziano per gioco per il gioco si fa pesante perchè si sa quante droghe assumono, anche eroina ultimamente

Del resto sono scelte loro, e credo che ognuno abbia la sua motivazione, non possiamo sapere cosa spinge a una scelta del genere che il più delle volte rischia di tramutarsi in pericolo per la salute e per gli altri.

Non vorrei sembrare banale ma con mia grande delusione cmq moltissimi punkabbestia in realtà provengono da famiglie ricchissime,come nel più classico dei cliché

C'è un film che ho visto una volta in un centro sociale (quando a milano esistevano ancora i centri sociali D'oh ) che si intitola fatti in vena e che racconta la storia di un ragazzo eroinomane e una punkabbestia, un film molto crudo senza lieto fine che fa riflettere e capire tante cose su questi ambienti
La protagonista si chiama davvero tecla e proviene davvero da una famiglia ricchissima Stordita però ha fatto un bel film,una testimonianza importante a mio avviso.
avatar
alphafarfallina
Moderatori
Moderatori

Femminile
Numero di messaggi : 281
Località : nello spazio
Data d'iscrizione : 02.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Punkabbestia

Messaggio Da Chiara il Sab 19 Lug 2008, 14:03

fuori vena? lo voglio scaricare da tempo ma non riesco a trovarlo. dicono sia auto-biografico.
avatar
Chiara
Amministratori
Amministratori

Femminile
Numero di messaggi : 2757
Età : 36
Località : Milano - Sanremo
Umore : variabile
Data d'iscrizione : 13.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://quinonehollywood.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Punkabbestia

Messaggio Da alphafarfallina il Sab 19 Lug 2008, 14:06

Chiara ha scritto:fuori vena? lo voglio scaricare da tempo ma non riesco a trovarlo. dicono sia auto-biografico.


si lui fuori vena! non so se si trova on line, si cmq è la storia di tecla,punkabbestia milanese, bello, particolare anche nel montaggio ecc a me è piaciuto moltissimo

una delle ragioni per cui rimpiango i centri sociali che hanno smantellato...dove ti può capitare ora come ora a milano mentre fuori impazza la notte bianca di trovarti a vedere un film del genere..ah che bei ricordi Roll
avatar
alphafarfallina
Moderatori
Moderatori

Femminile
Numero di messaggi : 281
Località : nello spazio
Data d'iscrizione : 02.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Punkabbestia

Messaggio Da Chiara il Sab 19 Lug 2008, 14:08

O.T. Ale voti il sondaggio sulle categorie? Smile
avatar
Chiara
Amministratori
Amministratori

Femminile
Numero di messaggi : 2757
Età : 36
Località : Milano - Sanremo
Umore : variabile
Data d'iscrizione : 13.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://quinonehollywood.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Punkabbestia

Messaggio Da alphafarfallina il Sab 19 Lug 2008, 14:10

Chiara ha scritto:O.T. Ale voti il sondaggio sulle categorie? Smile

ma quale? non ci ho capito molto Very Happy
avatar
alphafarfallina
Moderatori
Moderatori

Femminile
Numero di messaggi : 281
Località : nello spazio
Data d'iscrizione : 02.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Punkabbestia

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum