Agosto 2017
LunMarMerGioVenSabDom
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

Calendario Calendario

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



cosa è appropriato?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

cosa è appropriato?

Messaggio Da ciacco il Mar 17 Giu 2008, 15:34

Ho dato un'occhiata allo street memo poco fa (si può dire? vabbè tanto l'ho detto) e mi hanno colpito i commenti fatti a una tipa che dice di avere 36 anni. Al di là dei soliti stai bene, stai male, cambia taglia, butta la borsa ecc. del tutto "normali" ne ho letti alcuni che dicevano più o meno così: "alla tua età non sta bene girare in jeans e camicia, dovresti avere un look più "strutturato"".
OPs
A me pareva piuttosto banale e molto sciura easy chic
Allora mi chiedo che vuol dire?
Dovrei vivere in tailleur più di quello che faccio? riempirmi l'armadio di chemisier alla Ingrid Bergam o adottare lo stile cavallerizza tanto apprezzato in una magrissima signora sui 50 pochi giorni fa? E per i we?

Insomma bimbe, aiuto!!!!! Io avevo adocchiato un abitino neo hippy lungo fino ai piedi e lo volevo comprare per le serate al mare, ma ora.....

ciacco

Femminile
Numero di messaggi : 505
Età : 46
Località : Firenze
Umore : sereno grazie
Data d'iscrizione : 10.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: cosa è appropriato?

Messaggio Da iris il Mar 17 Giu 2008, 15:57

Punto primo una donna è libera di vestirsi come vuole perchè è lei stessa a decidere cosa è meglio per se stessa.
Penso che al contrario sia più banale incontrare una donna che veste "della sua età" e poi tu ciacco puoi permetterti il vestito hippy che tanto desideravi e anche se fosse stato il contrario, stavi bene uguale. quindi: vada per l'hippy Very Happy
avatar
iris

Femminile
Numero di messaggi : 1192
Località : casa mia
Umore : come và il vento...
Data d'iscrizione : 07.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://itina.style.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: cosa è appropriato?

Messaggio Da Chiara il Mar 17 Giu 2008, 16:03

Io credo che più che all'età del soggetto si debbano guardare altri elementi, ad esempio la corporatura e la classe. Ritengo che sia molto più dignitosa una cinquantenne con un bel fisico in minigonna che certe ragazzine sgraziate con addosso mise improbabili totalmente inadatte al loro fisico che le rendono assolutamente tamarre
avatar
Chiara
Amministratori
Amministratori

Femminile
Numero di messaggi : 2757
Età : 35
Località : Milano - Sanremo
Umore : variabile
Data d'iscrizione : 13.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://quinonehollywood.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: cosa è appropriato?

Messaggio Da alphafarfallina il Mar 17 Giu 2008, 16:13

mia mamma a 40 anni girava con i pantaloni larghi quelli con la piega in mezzo che si usavano ai tempi, i capelli praticamente RASTA, le DOCTOR MARTENS che non mi ero comprata nemmeno io che avrei tranquillamente potuto, tutto dipende da come uno è, se l'aria è giovanile penso sia sciocco sacrificarsi solo per l'età anagrafica soprattutto ovviamente in libera uscita, poi al lavoro se fai un lavoro dove è richiesto un abbigliamento serio è un altro discorso


ps i capelli erano un toupet un po vecchio però..
avatar
alphafarfallina
Moderatori
Moderatori

Femminile
Numero di messaggi : 281
Località : nello spazio
Data d'iscrizione : 02.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: cosa è appropriato?

Messaggio Da ciacco il Mar 17 Giu 2008, 16:28

Se devo essere sincera non mi avete mica rassicurato più di tanto...insomma sono d'accordo che una si può vestire come vuole, ma non vorrei proprio dare l'idea che trasmette Moira Orfei e, sincera - sincera, certe 50enni in mini (pure dotate di bel fisico) mi fanno tanto l'effetto "dietro liceo, davanti museo" tanto caro alla mia mamma quando deve stroncare qualcuna...
Uffa.
Mi sento troppo giovane per certe mise: pantaloncino-maglioncino-giro di perle-sandaletto
e troppo vecchia per osare altro....
Nuda?

ciacco

Femminile
Numero di messaggi : 505
Età : 46
Località : Firenze
Umore : sereno grazie
Data d'iscrizione : 10.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: cosa è appropriato?

Messaggio Da alphafarfallina il Mar 17 Giu 2008, 17:17

ciacco ha scritto:Se devo essere sincera non mi avete mica rassicurato più di tanto...insomma sono d'accordo che una si può vestire come vuole, ma non vorrei proprio dare l'idea che trasmette Moira Orfei e, sincera - sincera, certe 50enni in mini (pure dotate di bel fisico) mi fanno tanto l'effetto "dietro liceo, davanti museo" tanto caro alla mia mamma quando deve stroncare qualcuna...
Uffa.
Mi sento troppo giovane per certe mise: pantaloncino-maglioncino-giro di perle-sandaletto
e troppo vecchia per osare altro....
Nuda?

ciacco solo lo specchio e il buon senso possono risponderti Very Happy
avatar
alphafarfallina
Moderatori
Moderatori

Femminile
Numero di messaggi : 281
Località : nello spazio
Data d'iscrizione : 02.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: cosa è appropriato?

Messaggio Da ciacco il Mar 17 Giu 2008, 17:31

Già
E questa è una parte del problema
A volte vorrei essere 1.80, 60 chili scarsi, una terza risicata, punto vita minimo, portafoglio ipergonfio e con la tenia, no un paio di tenie và, una di scorta per quanod esagero davvero Very Happy

ciacco

Femminile
Numero di messaggi : 505
Età : 46
Località : Firenze
Umore : sereno grazie
Data d'iscrizione : 10.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: cosa è appropriato?

Messaggio Da Chiara il Mar 17 Giu 2008, 17:38

Io ad esempio non uso mai le scarpe da tennis se non in palestra perchè mi fanno sentir sciatta ma ci sono tante persone anche più grandi di me che le portano d'incanto. Io e alphafarfallina x dire abbiamo due stili molto differenti ma non vedrei nessuna delle due bene nei panni dell'altra. Mentre sono siura che la sua mamma con i rasta stava divinamente. Dipende tutto dal soggetto quindi vai con l'hippy e poi hai 37 anni mica 50 ;)
avatar
Chiara
Amministratori
Amministratori

Femminile
Numero di messaggi : 2757
Età : 35
Località : Milano - Sanremo
Umore : variabile
Data d'iscrizione : 13.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://quinonehollywood.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: cosa è appropriato?

Messaggio Da Ambra il Mar 17 Giu 2008, 17:41

...scusa Ciacco, ma tu dai retta a una che scrive quelle cose?! Nono
E chi è per "condizionarti" sul tuo modo di vestire?
Fosse detto da re Giorgio(Armani Very Happy )allora potrei capire e pensarci.
Per quanto mi riguarda andrò avanti fino a 80 anni a indossare jeans (rigorosamente Diesel!) e t-shirt sperando che il fisico me lo permetta.
Poi ci sono degli ottimi compromessi tra il vestirsi da "sciura" e il vestirsi da "vecchia".
Insomma non credo che tu abbia problemi a mixare i pezzi giusti e trovare la mise più adatta a te, no? Smile
Stai tranquilla nei momenti di svago (non in tribunale ovvio! Laughing ) jeans e casual a manetta!!!
avatar
Ambra

Femminile
Numero di messaggi : 362
Età : 37
Località : milano
Umore : stabile
Data d'iscrizione : 15.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.wendylla.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: cosa è appropriato?

Messaggio Da ciacco il Mar 17 Giu 2008, 17:53

MAh sicurametne avete ragione e sarà la mezza stagione che mi smonta. Il fatto non è se porterò i jeans finchè sarò viva e anche con le scarpe da ginnastica magari, perchè è ovvio che lo farò, ma il modello, mettiamola così e gli accostamenti , perchè il fisico cambia anche se si rimane più o meno dello stesso peso D'oh . Qundi, come dici gisutamente tu ambra, quello che mia rrovella è la quadratura del cerchio, come ci si può vestire (e se si "deve") da sciura senza vestirsi nè da vecchia nè da eterna adolescente. LA prima opzione mi fa terrore e ancora devo superare il "lei" che mi danno le commesse di alcuni negozi. LA seconda mi terrorizza ancora di più, perchè credo si debba acettare il passare del tempo, soprattutto credo sia necessario accorgersi che il tempo passa.
Comunque ora azzardo un mini abito vintage anni '70 con zeppone di corda, magari lo posto. Che dite, devo metterci dei panta sotto?

ciacco

Femminile
Numero di messaggi : 505
Età : 46
Località : Firenze
Umore : sereno grazie
Data d'iscrizione : 10.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: cosa è appropriato?

Messaggio Da Roberta il Mar 17 Giu 2008, 17:55

cara ciacco. so a chi ti riferisci. e se ti posso dire una cosa, come diceva charlie chaplin, ti criticheranno sempre qualsiasi cosa tu farai. io, nonostante abbia 20 anni, ho imparato una cosa: che bisogna sentirsi a proprio agio nei propri vestiti. quante volte quelle di style m'hanno detto ke mi vesto come una signora di 50 anni! ma i loro commenti mi sono sempre scivolati addosso perchè io sto benissimo in ciò che mi metto. per fare un esempio, mi sento + a mio agio con un vestitino stile impero di media lunghezza che con minigonna inguinale e tacchi a spillo, anche se una minigonna la posseggo....ma quella è stata un'eccezione. mia madre, ad es, invece, che di anni ne ha seriamente 50, quando si veste non dimostra + di 30 anni! fidati, vestiti come vuoi, come comanda la tua testa e il tuo istinto quel giorno e soprattutto...non c'è età per indossare certi capi!
avatar
Roberta

Femminile
Numero di messaggi : 1144
Età : 29
Località : Marsala(Tp)
Umore : solare
Data d'iscrizione : 06.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: cosa è appropriato?

Messaggio Da Roberta il Mar 17 Giu 2008, 17:57

x ciacco:
macchè...panta sotto!!!! osa! e nn farti venire certi complessi inutili...se di complessi si può parlare.
avatar
Roberta

Femminile
Numero di messaggi : 1144
Età : 29
Località : Marsala(Tp)
Umore : solare
Data d'iscrizione : 06.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: cosa è appropriato?

Messaggio Da ciacco il Mar 17 Giu 2008, 18:30

Va bè apsserà...oggi mi sento un vero vespasiano e della stazione pure

ciacco

Femminile
Numero di messaggi : 505
Età : 46
Località : Firenze
Umore : sereno grazie
Data d'iscrizione : 10.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: cosa è appropriato?

Messaggio Da Ambra il Mar 17 Giu 2008, 20:22

Cara Ciacco,
sono andata apposta a vedere il tuo streetmemo su Style e ti assicuro che puoi metterti quello che vuoi, senza problemi! Very Happy
A parte che stavi benissimo con l'abitino nero e i sandali e anche il fiore era molto azzeccato. Smile
Faccio fatica a credere che ti faccia problemi per cosa metterti, vai tranquilla, mixa i pezzi giusti.
Baci
avatar
Ambra

Femminile
Numero di messaggi : 362
Età : 37
Località : milano
Umore : stabile
Data d'iscrizione : 15.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.wendylla.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: cosa è appropriato?

Messaggio Da alicevr il Mar 17 Giu 2008, 23:49

Io su questo street memo ho dato ragione alla persona che tu hai citato. La questione nn sta tanto nella mise in sè, ma nel modo di portarla. Mi spiego. Nulla di male in questo stile casual ma proprio perchè è banale, visto e stravisto, io a 36 anni oserei di più per l'ufficio. Insomma un bel pantalone a vita alta, delle gonne romantiche e chi più ne ha più ne metta. Ci sono molte stylers sulla trentina che io trovo davvero elegantissime e perfette per la loro età, mai banali, donne! Poi ok, i gusti sono gusti ed è giusto che ognuno si vesta come vuole!
avatar
alicevr

Numero di messaggi : 88
Data d'iscrizione : 03.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: cosa è appropriato?

Messaggio Da ciacco il Mer 18 Giu 2008, 10:42

Ma alice, secondo me è il contrario.
Ti spiego, se lavori a contatto ocn il pubblico e in un ambiente che non sia cd "creativo" hai più o meno dei "vincoli" su come ti puoi presentare e gli spazi di "Libertà creativa" si riducono. PEr carità fermo restando il carattere, il gusto e la personalità, però a me certe colleghe che girano in voile asimmetrico alle 9 del mattino non convincono granchè e, lo confesso, se fossi una parte e vedessi il giudice in mini inguinale o in tuta non sarei favorevolmente impressonato. Una ragazza che studia, invece, può giocare di più, perchè l'età egli impegni le consentano con più facilità di uscire da un "ruolo" cha magari non si è neanche ancora cucita addosso. Invece vedo uns acco di ventenni vestite come "giovani" quarantenni che cercano l'originalità in noi "vecchiette".
Infine, è ovvio che posso avere look più "eleganti" o curati, o strutturati (?), ma ci sono 365 giorni in un anno e non sempre si può essere al top o si ha voglia di dimostrare l'età che si ha.
Alla fine della fine (e mi perdonerete perchè può apparire cattivo anche se non voglio esserlo), ho visto qualche giorno fa una signora 50 enne molto magra e molto firmata suscitare un coro di compliemnti e non mi sembrava meno "giovanilistica". Anzi di più

ciacco

Femminile
Numero di messaggi : 505
Età : 46
Località : Firenze
Umore : sereno grazie
Data d'iscrizione : 10.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: cosa è appropriato?

Messaggio Da Ambra il Mer 18 Giu 2008, 11:06

Ciacco, io credo che aldilà di come ci possa o "debba" vestire, bisognerebbe soffermarsi sulla ricerca della finezza e della non volgarità.
E il discorso riguarda in generale ognuna di noi davanti allo specchio.
Purtroppo ad apparire "esagerati" ci vuole molto poco.
E confesso che spesso (soprattutto con i primi caldi) vedo in giro delle cose raccapriccianti e mi chiedo se si sono guardate prima di uscire di casa.
Chiaro che tutto è soggettivo, ma ci sono delle "regole" di buon gusto e di decoro che vanno tenute presenti anche per non offendere l'occhio di chi guarda.
Sarà che io sto sempre molto attenta a non eccedere per non essere ridicola.
avatar
Ambra

Femminile
Numero di messaggi : 362
Età : 37
Località : milano
Umore : stabile
Data d'iscrizione : 15.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.wendylla.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: cosa è appropriato?

Messaggio Da ciacco il Mer 18 Giu 2008, 11:14

Hai ragione ambra.
Il fatto è che la SIlvia "a modino" davanti allo specchio dice un sacco di NO, e quella un po' più "mimmina" un sacco di UFFA

ciacco

Femminile
Numero di messaggi : 505
Età : 46
Località : Firenze
Umore : sereno grazie
Data d'iscrizione : 10.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: cosa è appropriato?

Messaggio Da Chiara il Mer 18 Giu 2008, 11:59

ciacco ha scritto:Ma alice, secondo me è il contrario.
Ti spiego, se lavori a contatto ocn il pubblico e in un ambiente che non sia cd "creativo" hai più o meno dei "vincoli" su come ti puoi presentare e gli spazi di "Libertà creativa" si riducono. PEr carità fermo restando il carattere, il gusto e la personalità, però a me certe colleghe che girano in voile asimmetrico alle 9 del mattino non convincono granchè e, lo confesso, se fossi una parte e vedessi il giudice in mini inguinale o in tuta non sarei favorevolmente impressonato. Una ragazza che studia, invece, può giocare di più, perchè l'età egli impegni le consentano con più facilità di uscire da un "ruolo" cha magari non si è neanche ancora cucita addosso. Invece vedo uns acco di ventenni vestite come "giovani" quarantenni che cercano l'originalità in noi "vecchiette".
Infine, è ovvio che posso avere look più "eleganti" o curati, o strutturati (?), ma ci sono 365 giorni in un anno e non sempre si può essere al top o si ha voglia di dimostrare l'età che si ha.
Alla fine della fine (e mi perdonerete perchè può apparire cattivo anche se non voglio esserlo), ho visto qualche giorno fa una signora 50 enne molto magra e molto firmata suscitare un coro di compliemnti e non mi sembrava meno "giovanilistica". Anzi di più

Mia mamma ha 55 anni e si veste in modo abbastanza giovanile. Ha spesso pinocchietto, zeppe, maglie firmate (anche se secondo me non è brava ad abbinar i colori, glielo dico sempre!!! :-D) e non sembra assolutamente fuori luogo.
Anzi: la gente se la ricorda un anno fa con 10 kg in più, ora che è così in forma a mio avviso fa benissimo ad osare un po'.
Poi c'è da dire che lei ha un vantaggio formidabile, che ho fatto notare anche ad un mio amico commesso qualche giorno fa: LAVORA IN DIVISA!!!
Può sembrare una gran cazzata però mi rendo conto che il 90% del mio guardaroba è orientato sul lavoro.
Nell'ultimo mese ho speso uno sprofondo e la maggior parte dei capi sono orientati prorpio a rendere un po' più eleganti le mie giornate in ufficio, anche se ho la fortuna che non è un ambiente "pettinato", le uniche donne in talleur sono le dirigenti, a noi basta essere in ordine e la cosa finisce lì.
Al di là di questo, le cose che ho comprato sono comunque molto versatili: a seconda dell'abbinamento tornan buone in ufficio si, ma anche per una bella serata, per fortuna con i capi che vanno ora si può molto "giocare" e non è difficile essere "in loco" dal punto di vista dell'abbigliamento.
Quando facevo l'università c'erano ragazze che sfilavano nell'ateneo che sembravano uscite da una rivista di moda e io le trovavo ridicole anche se, pensandoci bene, mi facevo un piccolo esame di coscienza pensanco che a 19 anni, quando arrivai a milano, io stessa avevo addosso un inconscio bisogno di mettermi in luce e di non apparire "provinciale". Ma dopo i primi mesi la febbre è passata ed ho anteposto la praticità a tutto il resto Very Happy
avatar
Chiara
Amministratori
Amministratori

Femminile
Numero di messaggi : 2757
Età : 35
Località : Milano - Sanremo
Umore : variabile
Data d'iscrizione : 13.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://quinonehollywood.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: cosa è appropriato?

Messaggio Da Ambra il Mer 18 Giu 2008, 12:12

....allora cerca di farle andare d'accordo, Ciacco! Very Happy
Comunque sono sempre del parere che una bella camicia bianca ricercata e un paio di jeans con una bella forma hanno un loro perchè.
Da abbinare a piacimento con scarpe basse o alte, a seconda dell' occasione.
Non sono tanto le "firme" (certo, ma non sempre c'è dietro quel grande studio di forme e qualità che giustifica i prezzi) a fare la differenza, ma il saper scegliere i capi giusti, adatti a noi per fisicità e personalità, e l'abbinamento tessuti /colori.
Ad esempio, i jeans della Diesel li compro perchè vestono bene per me e anche perchè so che dietro c'è sempre continua ricerca come marchio.
Poi ci sono capi sconosciuti che hanno forme e tessuti altrettanto interessanti, senza avere il logo grosso come una casa.
avatar
Ambra

Femminile
Numero di messaggi : 362
Età : 37
Località : milano
Umore : stabile
Data d'iscrizione : 15.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.wendylla.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: cosa è appropriato?

Messaggio Da ciacco il Mer 18 Giu 2008, 14:07

Ah beh la mia sui loghi l'ho detta più di una volta ambra. Oltretutto a me troppi nomi "a vista" fanno brutto effetto. Indicano disponibilità economica (forse) ma eleganza non proprio. Del resto, eprò, al moda è anche un modo per "darsi una posizione", ci piaccia o no, quindi non demonizzo niente. Dico solo che una cosa mi deve piacere, per come è o per come mi fa (magari per tutte e due le cose), soprattutto se sul cartellino ci sono tanti zeri

ciacco

Femminile
Numero di messaggi : 505
Età : 46
Località : Firenze
Umore : sereno grazie
Data d'iscrizione : 10.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: cosa è appropriato?

Messaggio Da punkie il Mer 25 Giu 2008, 14:27

secondo me on si sono e non ci devono essere regole! l'esempio lampante sono tre mie cugine, sorelle che hanno solo pochi anni di differenza. Una sembra sempre una zia per causa di come si veste... insomma dimostra almeno 10 anni in più. le altre due invece sono sempre bellissime, hanno stili diverse, ma entrambe sanno valorizzarsi indossando quello che piace loro! e dimostrano 10 anni in meno! io credo che se uno si sente bene con una certa mise, non deve poi dare troppo peso al giudizio degli altri!
avatar
punkie

Femminile
Numero di messaggi : 171
Età : 33
Data d'iscrizione : 08.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://pasky.style.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: cosa è appropriato?

Messaggio Da alicevr il Lun 30 Giu 2008, 15:27

ciacco ha scritto:Una ragazza che studia, invece, può giocare di più, perchè l'età egli impegni le consentano con più facilità di uscire da un "ruolo" cha magari non si è neanche ancora cucita addosso. Invece vedo uns acco di ventenni vestite come "giovani" quarantenni che cercano l'originalità in noi "vecchiette".
Infine, è ovvio che posso avere look più "eleganti" o curati, o strutturati (?), ma ci sono 365 giorni in un anno e non sempre si può essere al top o si ha voglia di dimostrare l'età che si ha.
Alla fine della fine (e mi perdonerete perchè può apparire cattivo anche se non voglio esserlo), ho visto qualche giorno fa una signora 50 enne molto magra e molto firmata suscitare un coro di compliemnti e non mi sembrava meno "giovanilistica". Anzi di più

Allora ti rispondo a una questione per volta: non è vero che studiando si può giocare di più, anzi si rischia sempre di essere fuori luogo. Infatti in università chi si presenta con look particolari viene squadrato malissimo. Vige il semplice e casual.
Per quanto riguarda il copiare le "vecchiette" ti do ragione, ed è una cosa che proprio non mi piace e che io non riesco a fare.
Per quanto riguarda il discorso dei look hai ragione... non sempre si può essere perfette ma non vedo cosa centri il non avere voglia di dimstrastrare l'età che si ha... io mi vesto sempre secondo il mio gusto, senza voler dimostrare un'età precisa ma seguendo i miei gusti.
Sul fatto della signora giovanile...secondo me stava benissimo ed era molto chic. Ma riguardo a molte foto ho visto molta ipocrisia nei commenti per cui non do per vero tutto quello che viene scritto su streetmemo.
avatar
alicevr

Numero di messaggi : 88
Data d'iscrizione : 03.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: cosa è appropriato?

Messaggio Da alphafarfallina il Sab 23 Ago 2008, 18:12

Chiara ha scritto:Io ad esempio non uso mai le scarpe da tennis se non in palestra perchè mi fanno sentir sciatta ma ci sono tante persone anche più grandi di me che le portano d'incanto. Io e alphafarfallina x dire abbiamo due stili molto differenti ma non vedrei nessuna delle due bene nei panni dell'altra. Mentre sono siura che la sua mamma con i rasta stava divinamente. Dipende tutto dal soggetto quindi vai con l'hippy e poi hai 37 anni mica 50 Occhiolino

beh chiara anche perchè siamo agli antipodi fisicamente Smile
avatar
alphafarfallina
Moderatori
Moderatori

Femminile
Numero di messaggi : 281
Località : nello spazio
Data d'iscrizione : 02.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: cosa è appropriato?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum