Ottobre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Calendario Calendario

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Parassitismo sociale

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Parassitismo sociale

Messaggio Da Chiara il Dom 15 Giu 2008, 21:12

Qualche giorno fa, nel topic sulla moschea di viale Jenner, è stato attribuito a priori un appellativo molto negativo ai barboni, quello di "parassiti sociali". Siccome l'area people nasce con lo scopo di partire da storie individuali per arrivare a descrivere un concetto riflettendo sulle persone e sulle situazioni, senza cadere in stereotipi e categorie, vorrei aprire una riflessione, sperando che essa possa essere produttiva. Fate brain storming e descrivete una persona che conoscete o uno stile di vita che definite "da parassita". Io sarò l'ultima ad esprimere la mia opinione. Sono curiosa di vedere cosa esce fuori Smile
avatar
Chiara
Amministratori
Amministratori

Femminile
Numero di messaggi : 2757
Età : 36
Località : Milano - Sanremo
Umore : variabile
Data d'iscrizione : 13.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://quinonehollywood.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parassitismo sociale

Messaggio Da Er_Mandrake il Dom 15 Giu 2008, 22:00

Uhm.. un mio amico, 22 anni..ha preso il diploma alla scuola privata 2 anni in uno con un misero 60,facendo spendere una vagonata di soldi ai suoi genitori, e ora vuole andare a vedere l'università a milano..non fa un cazzo,i genitori gli danno tutto..è un viziato di merda, non ha mai lavorato in vita sua, si alza tutte le mattine a mezzogiorno, passa la sua fottuta vita a giocare a daoc -.-

VAI A LAVORARE!!! LI MORTACCI TUA! -.- Altro ke università -.-
avatar
Er_Mandrake

Maschile
Numero di messaggi : 181
Età : 31
Località : Curva Sud
Data d'iscrizione : 04.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parassitismo sociale

Messaggio Da Roberta il Lun 16 Giu 2008, 14:03

l'esempio del parassitismo sono due amici del mio ragazzo. entrambi sono iscritti all'università, ma ambedue hanno dato sì e no due materie. e uno di questi mente ai suoi genitori dicendo che si è dato un sacco di materie.
avatar
Roberta

Femminile
Numero di messaggi : 1144
Età : 29
Località : Marsala(Tp)
Umore : solare
Data d'iscrizione : 06.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parassitismo sociale

Messaggio Da Chiara il Lun 16 Giu 2008, 16:09

Vedete, quello che voi mettete in evidenza, come parassitismo sociale, è sostanzialmente il fatto di avere tutto senza però guadagnarselo. Dunque perchè un barbone che fruga nell'immondizia per avere il cibo e dorme sotto i ponti viene considerato un parassita? è questo gap che non riesco a cogliere ...
avatar
Chiara
Amministratori
Amministratori

Femminile
Numero di messaggi : 2757
Età : 36
Località : Milano - Sanremo
Umore : variabile
Data d'iscrizione : 13.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://quinonehollywood.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parassitismo sociale

Messaggio Da ciacco il Lun 16 Giu 2008, 16:58

di parassiti in giro ce ne son diversi e diverso tipo.
Sono parassiti del bilancio familiare: uomini e donne adulti che stazionano o gravitano intorno alla famiglai di origine scroccando il sostentamento per godersi lo stipendio per quanto misero) come se fosse la paghetta da adolescenti e poi magari lamentandosi di non potere mettere su casa/fare figli/avere indipendenza. Es: la "lei" di una coppia di amici che con la scusa del lavoro (insegna) e delle bimba piccola, ha ottenuto di passare tutta la giornata a casa della madre che le tiene la piccola durante le ore di lavoro (e va bene), nel pomeriggio mentre lei corregge i compiti, legge e va in palestra e persino la sera vist che cenano là 4 sere a settimana e le restanti 3 a casa dei suoceri. Cosa non si fa per amore, ma insomma....
Parassiti affettivi: tutti quelli che si attaccano agli altri per le loro esigente affettive (appunto) ed emotive e vivono di ricattini del tipo "sono sempre/ mi lasci sempre sola", "ho speso una vita per te e tu non mi pensi neppure", "ho rinunciato agli amici/al lavoro/ad un'opportunità e non ho niente in cambio" o solo "sono follemente geloso e questo non lo fai". Oppure quellic he hanno sempre bisogno di rassicurazioni continue perchè non sanno darsi un valore e pretendono che qualcunaltro glielo dia (Sempre in +) e continuamente. Credo che ne conosciamo tutti molte/i io ho mia suocera che è mitica, e avevo mio nonno paterno che era capace di farti fare 10 km a piedi per evitargli d ifare 200 mt in macchina
Parassiti sociali: quelli che si lamentano di essere stati sfavoriti (per le più varie evenienze) dalla sorte o dall'ingiustizia sociale e non muovono un dito per migliorare aspettando che tutto gli venga dato dalla "grande Mucca" pubblica e magari ne godono a discapito di chi ha davvero bisogno ma è impegnato a darsi da fare. Chi si lamenta del pessimo funzionamento del pubblico perchè ha aspettato 15 giorni per un esame diagnostico non urgente, magari pagando un ticket e 10 minuti dopo, con la massima serenità ti dice che affittta a nero 10 case perchè se no le tasse lo spolpano. Un tizio che ha abbindolato un povero vecchietto facendosi intestare casa e beni, lo ha lascitato "scalzo e gnudo" in un ospizio e ora non paga nemmeno chi, turandosi il naso, lo ha assistito nel processo penale che si è ovviamente si è beccato (e se lo chiappo io...) Quelli del coordianmento epr il diritot alla casa che maniifestano in continuazione in questi giorni a FIrenze (non conosco le loro stroie singole) con striscioni del tipo "la casa è un diritto e lo Stato me la deve dare". Una mazzolata in testa, quella si che la gliela darei, perchè la gente normale mette un sacco di soldini uno sull'altro per farsela una casa, e paga un bel mutuo per mantenersela la casa e loro? la vogliono

ciacco

Femminile
Numero di messaggi : 505
Età : 46
Località : Firenze
Umore : sereno grazie
Data d'iscrizione : 10.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parassitismo sociale

Messaggio Da Chiara il Mar 17 Giu 2008, 10:59

Parassiti affettivi. Bel concetto, su cui vale la pena soffermarsi. Mi viene in mente un discorso contenuto in un libro che Mattia mi regalò qualche mese fa. Ciò che distingue l'adulto da un bambino è la capacità di avere un'autonomia affettiva, di gestire la propria indipendenza, di sentirsi auto-realizzato anche se da solo. Il bambino invece chiede. Chiede sempre. Il suo modo di manifestare amore si concretizza nella richiesta di affetto, se non lo riceve si sente abbandonato e tradito. Appurato ciò, credo di essere un po' parassita affettiva. Con lui lo sono stata. Su certe cose mi sento ancora un po' immatura
avatar
Chiara
Amministratori
Amministratori

Femminile
Numero di messaggi : 2757
Età : 36
Località : Milano - Sanremo
Umore : variabile
Data d'iscrizione : 13.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://quinonehollywood.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parassitismo sociale

Messaggio Da ciacco il Mar 17 Giu 2008, 15:24

Essere autonomi o indipendenti non significa chiara, bastare a sè stessi. Grazie a dio solo i pazzi con delirio di onnipotenza e i nostri politici la pensano così. PErò una cosa è offrire e cercare affetto e rassicurazioni, un'altra essere sempre appiccicati a qualcuno perchè da soli non si sa chi si è, perchè non si è sicuri del prorpio compagno se non lo si ha sotto gli occhi (metaforicamente) e sotto controllo continuamente e se fa un passo senza autorizzazione preventiva chissà che succede, perchè si vogliono legare a sè glia ltri rinfacciando continuamente i sacrifici immani che si è fatto per loro o che si è soli e derelitti (ci sarà mica una ragione?) e così via. Tutti vorremmo amore, affetto, compagnia, dipende come ce la procuriamo ed anche, il livello di soddisfazione dei bisogni che riteniamo accettabile. PEr capirsi, mia nonna ha 91 anni e la casa sempre invasa di gente, non le ho mai sentito dire: "sto male- sono sola- come faccio" anzi, magari ci dice di andarcene che vuole un po' di pace. Però con le i si sta così bene.....

ciacco

Femminile
Numero di messaggi : 505
Età : 46
Località : Firenze
Umore : sereno grazie
Data d'iscrizione : 10.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parassitismo sociale

Messaggio Da Ambra il Gio 19 Giu 2008, 15:42

...che bello Ciacco che hai ancora la nonna...a me i miei nonni mancano tantissimo... Sad

A parte questo fuori topic concordo con te su quelli del coordinamneto per il diritto alla casa.
Nella mia zona, c'è una casa occupata da più di trentanni ormai, i cui abitanti (poverini senza casa, la casa è un diritto!) non si sono mai sognati di pagare l'affitto dopo che ci si sono installati abusivamente e nessuno li ha mai toccati perchè anche ammanicati con la politica!
I miei invece la casa se la sono sudata, come tante altre persone che conosco!
Ora mi chiedo è mai possibile che questi che non lavorano, non pagano affitti, non si sbattono come noi, abbiano una casa?! Grrrr
Allora datele ai nostri anziani che non ce la fanno a arrivare a fine mese (almeno gli occupanti sono in forze e possono lavorare!) come esempio.
Ma a loro tutto è dovuto e quelle poche volte che il tribunale ha provato a sfrattarli "apriti cielo!" e il titolare della palazzina è rimasto ancora una volta con un bel pugno di mosche in mano!
avatar
Ambra

Femminile
Numero di messaggi : 362
Età : 37
Località : milano
Umore : stabile
Data d'iscrizione : 15.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.wendylla.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parassitismo sociale

Messaggio Da Roberta il Gio 19 Giu 2008, 16:12

Ambra ha scritto:...che bello Ciacco che hai ancora la nonna...a me i miei nonni mancano tantissimo... Sad

A parte questo fuori topic concordo con te su quelli del coordinamneto per il diritto alla casa.
Nella mia zona, c'è una casa occupata da più di trentanni ormai, i cui abitanti (poverini senza casa, la casa è un diritto!) non si sono mai sognati di pagare l'affitto dopo che ci si sono installati abusivamente e nessuno li ha mai toccati perchè anche ammanicati con la politica!
I miei invece la casa se la sono sudata, come tante altre persone che conosco!
Ora mi chiedo è mai possibile che questi che non lavorano, non pagano affitti, non si sbattono come noi, abbiano una casa?! Grrrr
Allora datele ai nostri anziani che non ce la fanno a arrivare a fine mese (almeno gli occupanti sono in forze e possono lavorare!) come esempio.
Ma a loro tutto è dovuto e quelle poche volte che il tribunale ha provato a sfrattarli "apriti cielo!" e il titolare della palazzina è rimasto ancora una volta con un bel pugno di mosche in mano!

concordo pienamente con te, ambra. mia nonna, causa il motivo di non potere arrivare a fine mese e poi in realtà non ha nessuno di familiari vicini se nn noi, vive a casa mia da diversi anni...
avatar
Roberta

Femminile
Numero di messaggi : 1144
Età : 29
Località : Marsala(Tp)
Umore : solare
Data d'iscrizione : 06.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parassitismo sociale

Messaggio Da ciacco il Gio 19 Giu 2008, 16:57

Vi avverto è un OT di dimensioni galattiche. potete bannarmi a vita.
Mia nonna è il mio mito e non perchè non abbia i suoi bei difetti, ma perchè è un donnino di 91 anni, tondino, minuscoio, con capelli bianchissimi, un sorriso sornione e un terribile accento siculo-toscano quasi incomprensibile, che sa mettere tutti in riga con una fermezza e una soavità rare.
Una che, negli anni '30 e in un paesino dell'interno della SIcilia, ha lasciato un fidanzato, perchè la stressava troppo ed era troppo geloso, che si è presa a 26 anni (in calcio d'angolo insomma) un altro tipo, se lo è sposato e lo ha seguito in toscana con una bimba di 5 mesi,ma si è fatta intestare la metà del podere facendogli notare che dopo tutto metà sei soldi venivano dalla sua dote e lei preferiva rinunciare al cd prestito dotale, ma voleva la "roba" intestata, perchè per fare una vera famiglia tutti e due dovevano sentirsi liberi di dire la loro. Una che la sua l'ha sempre detta, e per fortuna a un uomo che non le era da meno e sapeva ascoltarla, ma anche ignorarla con pari soavità. Una che ha portato il latte appena munto a braccia, nelle stagne, due volte al giorno per 20 anni a tutto un paese e ha fato credito al mondo, anche "scordandosi" opportunamente di riscuotere, ma che non ha mai dimenticato niente. Una che non ha mai voluto vedere un morto, ma quando è morto l'uomo della sua vita, dopo anni di sofferenze, ha tirato un sospiro, ha pianto tanto, non si è mossa di lì, ci ha consolati tutti e poi ci ha detto: "va bene ragazzi avete tutti le vostre case e le vostre famiglie, ci vediamo domani". E per fortuna ci vediamo sempre domani

ciacco

Femminile
Numero di messaggi : 505
Età : 46
Località : Firenze
Umore : sereno grazie
Data d'iscrizione : 10.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parassitismo sociale

Messaggio Da Ambra il Gio 19 Giu 2008, 17:54

...eh Ciacco purtroppo di "donnini" così non ne fanno più! Sad
Bisogna tenerseli stretti e ringarziare di aver avuto la fortuna di averli vicini.

Roberta, cosa vuoi farci...
Purtroppo è così.
Se non sono parassiti quelli...e anche belli furbi! Certo certo
avatar
Ambra

Femminile
Numero di messaggi : 362
Età : 37
Località : milano
Umore : stabile
Data d'iscrizione : 15.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.wendylla.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parassitismo sociale

Messaggio Da Roberta il Gio 19 Giu 2008, 18:06

x ciacco: tua nonna è siciliana? di dove?
avatar
Roberta

Femminile
Numero di messaggi : 1144
Età : 29
Località : Marsala(Tp)
Umore : solare
Data d'iscrizione : 06.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parassitismo sociale

Messaggio Da Chiara il Gio 19 Giu 2008, 18:07

... purtroppo di parassiti come li descrive roberta ce ne sono a iosa e non smetteranno mai di esserci.

Una domanda però: secondo voi è più "infimo" chi vive alle spalle dei genitori come una persona (a cui tra l'altro voglio bene )che conosco, cresciuta in un ambiente molto basso e arricchitasi grazie ad un secondo matrimonio della madre che si è fatta bocciare 40 volte esce tutte le sere e ora cerca un part-time x l'estate quando io la manderei a servire ai tavoli a calci in culo; oppure chi nasce in situazioni di disagio e si crogiola in esse senza far nulla per migliorarsi? Ci sono di quelle persone che se volessero potrebbero migliorare la prorpia condizione ma gli sta bene giocare ai finti ribelli, e non sto parlando dei barboni ecc ma di quei ragazzi/e delle periferie abituati a sentir parlar di sè come di una categoria sociologica a sè stante e che hanno preso questa definizione come un pretesto per fare una beatafava se non rompere i coglioni ...
avatar
Chiara
Amministratori
Amministratori

Femminile
Numero di messaggi : 2757
Età : 36
Località : Milano - Sanremo
Umore : variabile
Data d'iscrizione : 13.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://quinonehollywood.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parassitismo sociale

Messaggio Da Roberta il Gio 19 Giu 2008, 18:22

Chiara ha scritto:... purtroppo di parassiti come li descrive roberta ce ne sono a iosa e non smetteranno mai di esserci.

Una domanda però: secondo voi è più "infimo" chi vive alle spalle dei genitori come una persona (a cui tra l'altro voglio bene )che conosco, cresciuta in un ambiente molto basso e arricchitasi grazie ad un secondo matrimonio della madre che si è fatta bocciare 40 volte esce tutte le sere e ora cerca un part-time x l'estate quando io la manderei a servire ai tavoli a calci in culo; oppure chi nasce in situazioni di disagio e si crogiola in esse senza far nulla per migliorarsi? Ci sono di quelle persone che se volessero potrebbero migliorare la prorpia condizione ma gli sta bene giocare ai finti ribelli, e non sto parlando dei barboni ecc ma di quei ragazzi/e delle periferie abituati a sentir parlar di sè come di una categoria sociologica a sè stante e che hanno preso questa definizione come un pretesto per fare una beatafava se non rompere i coglioni ...

secondo me, un pò tutti e due. perchè entrambi sono dipendenti da parenti o situazioni esterne. perchè il parassita affettivo che vive alle spalle dei genitori non ha il coraggio di staccarsi dal nido perchè gli fa troppo comodo vivere a casa ed essere servito come si deve; inoltre, egli prende in giro se stesso e gli altri (i genitori). però, io mi lamento dei genitori accondiscendenti che gli permettono di non fare un cavolo dalla mattina alla sera. per quanto riguarda il secondo, credo ke si sia ormai adeguato e immedesimato nella situazione disastrosa e di disagio in cui vive. in questo caso, questa tipologia di individui non fa nulla per disidentificarsi dalla categoria di cui fa parte. cmq, nè l'uno nell'altro si rendono utili per la società. è questo il punto.
avatar
Roberta

Femminile
Numero di messaggi : 1144
Età : 29
Località : Marsala(Tp)
Umore : solare
Data d'iscrizione : 06.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parassitismo sociale

Messaggio Da ciacco il Ven 20 Giu 2008, 10:29

@ Roberta, i miei nonni sono originari di un paesino vicino a Corleone, si chiama Giuliana ed era una bellezza prima che costruissero a "organo sessuale maschile di cane domestico capace di abbaiare"

ciacco

Femminile
Numero di messaggi : 505
Età : 46
Località : Firenze
Umore : sereno grazie
Data d'iscrizione : 10.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parassitismo sociale

Messaggio Da Ambra il Ven 20 Giu 2008, 10:39

@ Ciacco
Laughing Laughing Laughing ...metti sempre di buon umore!
avatar
Ambra

Femminile
Numero di messaggi : 362
Età : 37
Località : milano
Umore : stabile
Data d'iscrizione : 15.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.wendylla.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parassitismo sociale

Messaggio Da Roberta il Ven 20 Giu 2008, 10:43

ah....qundi, diciamo che erano miei "vicini", ma io ancora nn ero nata però....
avatar
Roberta

Femminile
Numero di messaggi : 1144
Età : 29
Località : Marsala(Tp)
Umore : solare
Data d'iscrizione : 06.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parassitismo sociale

Messaggio Da ciacco il Ven 20 Giu 2008, 10:56

PErchè di dove sei roberta?

ciacco

Femminile
Numero di messaggi : 505
Età : 46
Località : Firenze
Umore : sereno grazie
Data d'iscrizione : 10.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parassitismo sociale

Messaggio Da Roberta il Ven 20 Giu 2008, 10:59

io sono della provincia di Trapani esattamente di Marsala. Quest'ultima è molto famosa per il vino liquoroso che produciamo e che è conosciuto anche all'estero: il Marsala appunto. conosci?
avatar
Roberta

Femminile
Numero di messaggi : 1144
Età : 29
Località : Marsala(Tp)
Umore : solare
Data d'iscrizione : 06.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parassitismo sociale

Messaggio Da ciacco il Ven 20 Giu 2008, 11:52

Conosco roberta conosco. Ci faccio anche i totani ripieni con la salsa al marsala

ciacco

Femminile
Numero di messaggi : 505
Età : 46
Località : Firenze
Umore : sereno grazie
Data d'iscrizione : 10.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parassitismo sociale

Messaggio Da Chiara il Ven 20 Giu 2008, 12:17

Off topic!!!
Rob tu ora moderi, pay attention! Very Happy
avatar
Chiara
Amministratori
Amministratori

Femminile
Numero di messaggi : 2757
Età : 36
Località : Milano - Sanremo
Umore : variabile
Data d'iscrizione : 13.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://quinonehollywood.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parassitismo sociale

Messaggio Da Roberta il Ven 20 Giu 2008, 12:42

Chiara ha scritto:Off topic!!!
Rob tu ora moderi, pay attention! Very Happy

mi scusi signorina!!!! Very Happy
avatar
Roberta

Femminile
Numero di messaggi : 1144
Età : 29
Località : Marsala(Tp)
Umore : solare
Data d'iscrizione : 06.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parassitismo sociale

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum