Settembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

Calendario Calendario

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



I rom: una popolazione dai mille volti

Pagina 3 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: I rom: una popolazione dai mille volti

Messaggio Da bradipa il Mar 10 Giu 2008, 12:04

Chiara ha scritto:Oggi sono uscita da ufficio x andare a prendere una cosa a casa e c'era una ragazza incinta che chiedeva l'elemosina sui gradini del metrò, ovviamente Rom ... trovo scandaloso che rifiutino ogni aiuto e vivano come bestie ... Sarò intollerante o irrispettosa della loro cultura ma a mio avviso è fuori dal mondo

forse un rom non sa neanche di avere diritto a determinati aiuti e, per quanto ne so io, non è che la società faccia grandi sforzi per integrare QUELLE persone. se vai a vedere i programmi assistenziali sono pochi quelli rivolti ai rom, mi direte che gli vengono assegnati i campi, si è vero, ma solo quello... quando mai si manda un assistente sociale per convincerli che è giusto mandare i bambini a scuola?
il problema dei rom e sinti, gli zingari, non è di adesso, ma sono anni e anni, non è un'emergenza, perchè questa popolazione vive in italia da molto tempo.... adesso sono stanziali? certo perchè gli è stato praticamente vietato di potersi muovere, per poter scombinare meno gli equilibri delle società...
avatar
bradipa
Moderatori
Moderatori

Femminile
Numero di messaggi : 237
Età : 35
Località : bradipilandia
Umore : bradipamente lunatica
Data d'iscrizione : 02.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://bradiparibelle.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: I rom: una popolazione dai mille volti

Messaggio Da bradipa il Mar 10 Giu 2008, 12:07

Roberta ha scritto:sì...fanno l'elemosina x poi andarsi a comprare l'erba o la birra!!

a quanto ne so io non sono i rom che si comprano erba e birra ma sono i "barboni", anime nascoste della nostra società, che usano i soldi dell'elemosina per comperarsi alcool che gli consenta di dimenticarsi la loro condizione. dietro le persone, quali siano i loro atteggiamenti, ci sono sempre delle storie, e le storie della gente che vive per strada non sono così felici (io ne conosco di persone che fanno quella vita, quindi non parlo per frasi fatte), prima di giudicare forse bisognerebbe sapere, conoscere. e conoscere anche quali sono gli errori della nostra società, perchè quelle persone si riducano in quel modo.
avatar
bradipa
Moderatori
Moderatori

Femminile
Numero di messaggi : 237
Età : 35
Località : bradipilandia
Umore : bradipamente lunatica
Data d'iscrizione : 02.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://bradiparibelle.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: I rom: una popolazione dai mille volti

Messaggio Da Chiara il Mar 10 Giu 2008, 12:26

@ bradipa. Io ho fatto un colloquio con una cooperativa che si occupava di fare studiare e fare animazione x i bambini rom, tutti i pomeriggi, in una sorta di container a loro piena disposizione. Tuttavia c'era un disinteresse alla base, generato dai genitori stessi. Il problema più grave, a mio avviso, con i ROM è una sorta di gap culturale tale per cui non riconoscono la nostra forma mentis e non riescono ad adottarla e a farla propria. Esempio: molti di loro non vedono l'utilità del mandare una ragazzina a scuola se a 12 anni hanno intenzione di farla sposare con il primo giostraio cinquantenne, cugino di un cugino. Ma come si fa a cambiare la cultura di un popolo?
avatar
Chiara
Amministratori
Amministratori

Femminile
Numero di messaggi : 2757
Età : 35
Località : Milano - Sanremo
Umore : variabile
Data d'iscrizione : 13.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://quinonehollywood.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: I rom: una popolazione dai mille volti

Messaggio Da Roberta il Mar 10 Giu 2008, 12:55

bradipa ha scritto:
Roberta ha scritto:sì...fanno l'elemosina x poi andarsi a comprare l'erba o la birra!!

a quanto ne so io non sono i rom che si comprano erba e birra ma sono i "barboni", anime nascoste della nostra società, che usano i soldi dell'elemosina per comperarsi alcool che gli consenta di dimenticarsi la loro condizione. dietro le persone, quali siano i loro atteggiamenti, ci sono sempre delle storie, e le storie della gente che vive per strada non sono così felici (io ne conosco di persone che fanno quella vita, quindi non parlo per frasi fatte), prima di giudicare forse bisognerebbe sapere, conoscere. e conoscere anche quali sono gli errori della nostra società, perchè quelle persone si riducano in quel modo.

se la società ha colpe nn è detto ke una persona deve autodistruggersi! questo nn è un buon motivo..solo gli stupidi agiscono così. io i barboni, e credo ke qualcuno rom ci sia, non li giustifico perchè sn dei parassiti inutili!!!!!!!
avatar
Roberta

Femminile
Numero di messaggi : 1144
Età : 29
Località : Marsala(Tp)
Umore : solare
Data d'iscrizione : 06.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I rom: una popolazione dai mille volti

Messaggio Da Chiara il Mar 10 Giu 2008, 13:06

Scusa Roberta sai che ti sono affezionata ma questo mi sembra un discorso ignorante (inteso nel senso letterale ovvero legato alla mancanza di informazioni, senza voler essere offensiva) e molto razzista. Tu conosci le storie individuali dei barboni? Qualche parassita magari c'è, però credimi io a Sanremo lavoravo nella mensa che gli dava da mangiare, ci sono realtà di emarginazione sociale incredibili e situazioni che potrebbero davvero essere migliorati con aiuti più adeguati. Io credo che tu sia una persona intelligente, ma molto prevenuta su tante questioni (ex omosessuali, carcerati) e credo che se ti documentassi meglio potresti fare sicuramente grandi cose con la testa che hai Smile
avatar
Chiara
Amministratori
Amministratori

Femminile
Numero di messaggi : 2757
Età : 35
Località : Milano - Sanremo
Umore : variabile
Data d'iscrizione : 13.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://quinonehollywood.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: I rom: una popolazione dai mille volti

Messaggio Da iris il Mar 10 Giu 2008, 13:37

Avete sentito del rumeno che è stato narcotizzato e bruciato dai suoi datori per incassare una grande somma di denaro dell'assicurazione a vita del malcapitato?

Questa è una vergogna.
avatar
iris

Femminile
Numero di messaggi : 1192
Località : casa mia
Umore : come và il vento...
Data d'iscrizione : 07.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://itina.style.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: I rom: una popolazione dai mille volti

Messaggio Da bradipa il Mar 10 Giu 2008, 16:07

@ chiara.

io non dico che sia semplice avere a che fare con i rom, soprattutto per il fatto che hanno una cultura molto forte e che ciocca con la nostra. Probabilmente quella era un'associazione privata, io sto parlando di aiuti pubblici, assistenti sociali pubblici, che possano investire più risorse.
La mancata integrazione è un dato di fatto, ma non penso che il mea culpa lo debbano fare solo loro, ecco. Ripeto, sono consapevo di quanto possa essere difficile convincere una famiglia rom a mandare i bambini a scuola, lo so benissimo.

@ roberta.
questo denota che te non hai mai neanche una volta provato a parlare con uno di loro. Quello che hai detto sono solo frasi fatte, senza capo nè coda e che di sicuro non aiutano a risolvere nessun problema. giudicare gli altri non è mai una soluzione.
scommetto che neanche una volta hai parlato con un barbone, forse se ci provassi potresti capire che la vita non è sempre ciò che si sceglie, che ogni tanto le cosa non vanno come ti aspetti, che qualcosa che ti capita ti porta a dormire la notte per strada; mi spiace ma per me non sono parassiti.
Un consiglio... leggiti Zorro di Margaret Mazzantini. è la storia di un barbone, magari potresti rivederti un po'
OOO (sono andata troppo Off Topic....)

@ iris
no nn ho sentito della storia... hai qualche link?
avatar
bradipa
Moderatori
Moderatori

Femminile
Numero di messaggi : 237
Età : 35
Località : bradipilandia
Umore : bradipamente lunatica
Data d'iscrizione : 02.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://bradiparibelle.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: I rom: una popolazione dai mille volti

Messaggio Da Chiara il Mar 10 Giu 2008, 16:12

Bellissimo quel libro Bradipa!
Zorro è stupendo!
avatar
Chiara
Amministratori
Amministratori

Femminile
Numero di messaggi : 2757
Età : 35
Località : Milano - Sanremo
Umore : variabile
Data d'iscrizione : 13.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://quinonehollywood.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: I rom: una popolazione dai mille volti

Messaggio Da bradipa il Mar 10 Giu 2008, 16:15

Very Happy eh si è davvero bello... e poi è una prospettiva differente sul problema....
avatar
bradipa
Moderatori
Moderatori

Femminile
Numero di messaggi : 237
Età : 35
Località : bradipilandia
Umore : bradipamente lunatica
Data d'iscrizione : 02.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://bradiparibelle.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: I rom: una popolazione dai mille volti

Messaggio Da iris il Mar 10 Giu 2008, 17:07

no bradipa purtroppo m'è arrivata solo voce. Incupito
avatar
iris

Femminile
Numero di messaggi : 1192
Località : casa mia
Umore : come và il vento...
Data d'iscrizione : 07.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://itina.style.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: I rom: una popolazione dai mille volti

Messaggio Da Chiara il Mar 10 Giu 2008, 17:08

Digitate su google gli elementi chiave, così trovate tutto Very Happy
avatar
Chiara
Amministratori
Amministratori

Femminile
Numero di messaggi : 2757
Età : 35
Località : Milano - Sanremo
Umore : variabile
Data d'iscrizione : 13.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://quinonehollywood.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: I rom: una popolazione dai mille volti

Messaggio Da Roberta il Mar 10 Giu 2008, 17:09

stavo solo cercando di dire ke, se la società ha qualche colpa ( e nn sto dicendo che non ce l'abbia!), questo non dovrebbe portare le persone a vivere da barboni. sol oquesto. è solo una mia opinione. forse è ignorante come avete detto....ma io la penso così! è come se voi stiate dicendo che se la mia vita va male allora è inevitabile bere o gettarsi giù. la vera fora di volontà sta nel superare gli ostacoli e non cercare di migliorare la situazione autodistruggendosi.
avatar
Roberta

Femminile
Numero di messaggi : 1144
Età : 29
Località : Marsala(Tp)
Umore : solare
Data d'iscrizione : 06.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I rom: una popolazione dai mille volti

Messaggio Da Chiara il Mar 10 Giu 2008, 17:17

Roberta non sto dicendo che sei ignorante in generale ma solo che a volte (e non è questo il primo caso in cui faccio questa osservazione) tu sei un po' frettolosa e questo da l'idea di una persona che ragiona x luoghi comuni un po' qualunquisti, tutto qui Smile
avatar
Chiara
Amministratori
Amministratori

Femminile
Numero di messaggi : 2757
Età : 35
Località : Milano - Sanremo
Umore : variabile
Data d'iscrizione : 13.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://quinonehollywood.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: I rom: una popolazione dai mille volti

Messaggio Da ciacco il Mar 10 Giu 2008, 17:34

Ragazze roberta è molto giovane e tende a dare giudizi, più che affrettati, privi di chiaroscuri. Forse è carattere, forse è poca conoscenza della vita, non so. Del resto di risposte tranchant qua c ene sono parecchie a mio parere.
Credo che lei cambierà. Credo anche che faccia bene a rifletterci su, anche in vista degli studi che sta facendo.
Io non ho volutamente commentato certe sue risposte, perchè non vorrei essere fraintesa o sentrimi (Anche giustamente) dire di farmi i fatti miei. PErò cara studi psicologia...atteggiamenti così netti e spesso immotivati (se ti si chiede perchè non sai dare risposte che arrivino in fondo, a un certo punto parte la petizione di principio e ciao) non sono il massimo. E poi forse dovresti cominciare a fare tirocinio su una delle cose più difficili della tua futura professione (e quella la cui mancanza rovina un bel po' di pazienti), e cioè dovresti cominciare a non dare giudizi sulle persone perchè si possono giudicare le situazioni i fatti, gli atteggiamenti ma non ciò che non si può conocere.

ciacco

Femminile
Numero di messaggi : 505
Età : 46
Località : Firenze
Umore : sereno grazie
Data d'iscrizione : 10.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I rom: una popolazione dai mille volti

Messaggio Da Chiara il Mar 10 Giu 2008, 17:41

Concordo pienamente con te, Ciacco. Aggiungo anche un'altra cosa (non per rincarare la dose, sai che sono consigli a fin di bene) che spesso questi pregiudizi portano a frasi fatte e controsensi. Esempio: eri contraria al lavoro per i detenuti durante l'Expo ma poi hai detto che per i 3 ragazzi siciliani ci vorrebbero i lavori forzati e, quando ti ho chiesto perchè, mi hai risposto "sono forzati appunto"... Perchè secondo te agli altri fanno sceglier di lavorar nei cantieri dell'Expo? Very Happy
avatar
Chiara
Amministratori
Amministratori

Femminile
Numero di messaggi : 2757
Età : 35
Località : Milano - Sanremo
Umore : variabile
Data d'iscrizione : 13.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://quinonehollywood.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: I rom: una popolazione dai mille volti

Messaggio Da Roberta il Mar 10 Giu 2008, 17:43

infatti, cara ciacco, io non voglio lavorare con certe persone. nn fa parte delle mie aspirazioni, ma ambisco ad aprirmi uno studio tutto mio di psicologia dove di certo non verranno barboni e co. attenzione non li sto discriminando! ma i miei studi con questo c'entrano poco. o al massimo, e credo ke questo sia il massimo, aspirerei a diventare neuropsicologa dove il mio compito è curare e avere a che fare con soggetti davvero patologici e malati. Io psicologia sociale la sto studiando, so come funziona il pregiudizio e proprio perchè lo so.....alle volte, è difficile non incorrere in questo. anche una futura psicologa può incapparci. e cmq, i barboni in un certo senso possono essere considerati Rom, poichè quest'ultimi come i barboni sono nomadi.......questo è un dato di fatto, mi sembra! ma tanto so che ci sarà sempre qualcuno che mi contraddirà!!!! ma tanto...anche questo come il pregiudizio è INEVITABILE!
avatar
Roberta

Femminile
Numero di messaggi : 1144
Età : 29
Località : Marsala(Tp)
Umore : solare
Data d'iscrizione : 06.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I rom: una popolazione dai mille volti

Messaggio Da Roberta il Mar 10 Giu 2008, 17:46

permettimi di dirti, cara chiara.....che molte volte ostenti quello ke sai perchè hai lavorato in questi ambienti. e lo ripeti in continuazione, anche se l'hai detto già mille volte....
avatar
Roberta

Femminile
Numero di messaggi : 1144
Età : 29
Località : Marsala(Tp)
Umore : solare
Data d'iscrizione : 06.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I rom: una popolazione dai mille volti

Messaggio Da Chiara il Mar 10 Giu 2008, 17:55

Vivere significa anche condividere le proprie esperienze, io almeno evito di parlare di ciò che non so. vai a leggerti i post sugli inceneritori o sulle centrali nucleari. Cosa ho scritto lì? che non lo so. Sui solari cosa ho scritto? Che non lo so. Credimi, si fa più bella figura che sparando a muzzo. Smile Se poi ti sembra che ostenti si vede che in questi mesi non hai capito una beata fava di me, mi deludi molto. Se ripeto certe cose è solo per dare un fondamento a quello che dico, non voglio certo sembrare quella parla senza cognizione di causa Smile
avatar
Chiara
Amministratori
Amministratori

Femminile
Numero di messaggi : 2757
Età : 35
Località : Milano - Sanremo
Umore : variabile
Data d'iscrizione : 13.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://quinonehollywood.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: I rom: una popolazione dai mille volti

Messaggio Da Roberta il Mar 10 Giu 2008, 18:08

ma io ho espresso solo una opinione che perchè vista come segno di pregiudizio mi è stato detto ke non so le cose. è facile parlare....poi, però....bisogna vedere i fatti!
avatar
Roberta

Femminile
Numero di messaggi : 1144
Età : 29
Località : Marsala(Tp)
Umore : solare
Data d'iscrizione : 06.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I rom: una popolazione dai mille volti

Messaggio Da iris il Mar 10 Giu 2008, 18:19

ragazze come moderatrice viinvito ad avere un dialogo meno vivace e di confrontarvi con supremazia.

Grazie Very Happy
avatar
iris

Femminile
Numero di messaggi : 1192
Località : casa mia
Umore : come và il vento...
Data d'iscrizione : 07.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://itina.style.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: I rom: una popolazione dai mille volti

Messaggio Da Ambra il Mer 11 Giu 2008, 09:48

...l'unica cosa che mi sento di dire a Roberta è di riflettere bene e a fondo sulle questioni.
Sai, penso sia un atteggiamento di chiusura e di "elitarietà" considerare i barboni parassiti.
Quello che forse non hai ben chiaro è che ci vuol veramente niente per finire in certe situazioni poco gradevoli, e che può succedere a tutti, sì proprio a tutti!
Ci sono persone che conducevano una vita rispettabilissima prima di diventare clochard.
Ma che a seguito di un concatenarsi di eventi negativi si sono trovati letteralmente sulla strada.
E è facile dire che bisogna reagire, che non si può autodostruggersi, ma ti assicuro che quando tocchi il fondo o giù di lì, per prima cosa tutti ti voltano le spalle e in seconda battuta non sai più a che parte ricominciare.
Una mia amica fotogarafa (lo raccontavo ieri a Chiara) è andata con i City Angels a fare un reportage in Centrale a Milano e mi ha raccontato di quelle storie (anche di italiani) che mi hanno fatto riflettere sul giusto peso da dare alle cose e alle parole.
Per questo Roberta, il consiglio che ti do è di non "tranciare" giudizi ma di ragionare sulle cose magari anche documentandoti.
Solo così, CONFRONTANDOTI, potrai crescere come persona giovando anche ai tuoi studi. Smile
avatar
Ambra

Femminile
Numero di messaggi : 362
Età : 37
Località : milano
Umore : stabile
Data d'iscrizione : 15.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.wendylla.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: I rom: una popolazione dai mille volti

Messaggio Da ciacco il Mer 11 Giu 2008, 10:10

Cara roberta che non intendi lavorare con certe persone me lo immaginavo, e posso anche capirlo. NEl senso che non è mica obbligatorio avere l'animo della crocerossina e non è nemmeno sano essere ipocriti e dire di averlo per poi passare alla cassa come fanno molti (non tutti per fortuna) quelli che sbandierano di lavorare " per il sociale"
No no il mio consiglio rigardava te, come persona e futura professionista, libera e con ricca clientela. Nons i può dare giudizi tranchant quanod si ha a che fare con la vita delle persone e tu, cara, questa tendenza ce l'hai. E' innegabile mi pare. Quindi il mio consiglio è: prendine atto, riflettici e impara a "tenere sotto controllo" questa tua peculiarità che può essere una forza, ma anche una grande debolezza (e può fare danni)
Te lo dico per la mia esperienza personale di professionista che con la vita della gente ha a che fare ogni gionro (e mica sempre sono d'accordo con le scelte personali dei miei clienti, soprattutto quando si parla di d. di famiglia) e te lo dico perchè io da un'analista ci sono andata per 3 anni più o meno e non si è mai sognata di dirmi, nemmeno una volta, cosa pensava LEI. Sei sicura di avere la capacità di fare uan cosa del genere?

ciacco

Femminile
Numero di messaggi : 505
Età : 46
Località : Firenze
Umore : sereno grazie
Data d'iscrizione : 10.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I rom: una popolazione dai mille volti

Messaggio Da Chiara il Mer 11 Giu 2008, 10:19

Concordo con te ciacco, per fare la psicologa ci vuole una capacità di tolleranza e di comprensione non da poco altrimenti rischi di fare danni.

Anche io sono stata in analisi e quando affidi comunque la tua esistenza a qualcuno, quella persona si assume comunque una grande responsabilità che non può e non deve "buttare al cesso" perchè il rischio è quello di distruggere completamente una persona.

Io so che chi studia psicologia, me l'ha detto il ragazzo di mia sorella, per poter esercitare deve fare almeno un anno e mezzo / due di terapia perchè deve conoscersi bene ed eliminare tutti gli elementi di disturbo che possono intromettersi fra lui e il paziente.

Roberta mi ha accusata di "tirarmela" perchè ho parlato del mio lavoro nel sociale, mi ha detto che su style stavo antipatica a tutti (non mi pare visto che siete tutte qui) quando se io cito le mie esperienze nel settore è solo per motivare le mie affermazioni, poichè non voglio farle cadere dall'albero come frasi fatte e stereotipi.

Roberta, pensa bene a come impostare il tuo futuro lavoro da psicologa. è un'attività molto nobile e sarebbe un peccato sprecarla solo dietro a ricche signore nevrotiche Smile
avatar
Chiara
Amministratori
Amministratori

Femminile
Numero di messaggi : 2757
Età : 35
Località : Milano - Sanremo
Umore : variabile
Data d'iscrizione : 13.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://quinonehollywood.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: I rom: una popolazione dai mille volti

Messaggio Da Roberta il Mer 11 Giu 2008, 10:34

il mio futuro lavoro nn c'entra...o meglio con quello me la vedo io! non permetto a nessuno di intromettersi in questo settore, che un giorno gestirò solo io! sicuramente voi avrete + esperienza di me, ok..........io sicuramente imparerò ad averla, col tempo! e cara chiara non c'è bisogno che mi dici cosa devo o non devo fare, e poi da qui a dire ke in un futuro darò giudizi sui miei clienti...ce ne vuole!

allora, visto ke siete tutte tanto buone e care, perchè non lo ospitate a casa vostra un barbone o un rom? forse così le cose cambiano........
avatar
Roberta

Femminile
Numero di messaggi : 1144
Età : 29
Località : Marsala(Tp)
Umore : solare
Data d'iscrizione : 06.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I rom: una popolazione dai mille volti

Messaggio Da Chiara il Mer 11 Giu 2008, 10:43

Roberta nessuno ha detto che in futuro darai giudizi sui tuoi clienti, anzi ho detto che chi fa psicologia deve fare lui stesso una bella terapia proprio perchè gli insegnano a non averne (averli fa parte della natura dell'uomo e tu che l'hai studiato sicuramente lo sai) e questo non perchè sia pazzo o malato ma solo perchè è indispensabile x svolgere una professione di tale responsabilità. Punto. Quanto alla tua ultima frase nessuno qui ha detto che tu sei stronza e noi buone e care. Il commento (di tutte e non solo mio) era legato solo al fatto che non sei in grado di motivar le tue opinioni. Punto.
avatar
Chiara
Amministratori
Amministratori

Femminile
Numero di messaggi : 2757
Età : 35
Località : Milano - Sanremo
Umore : variabile
Data d'iscrizione : 13.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://quinonehollywood.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: I rom: una popolazione dai mille volti

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum